RINAZINA*AD GTT 10ML 10MG 0,1%

10,56
FTMM/000590012
1 Articolo(i)
 

RINAZINA*AD GTT 10ML 10MG 0,1%

Denominazione

RINAZINA

Principi attivi

1 ml di soluzione contiene: Principio attivo: nafazolina nitrato 1 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

RINAZINA 1 mg/ml gocce nasali, soluzione: sodio cloruro, disodio edetato, sodio fosfato monobasico diidrato, acido fosforico concentrato, benzalconio cloruro, acqua depurata. RINAZINA 100 mg/100 ml spray nasale, soluzione: sodio cloruro, disodio edetato, sodio fosfato monobasico diidrato, acido fosforico concentrato, benzalconio cloruro, aroma balsamico, acqua depurata.

Indicazioni terapeutiche

Decongestionante nasale in corso di riniti e faringiti acute catarrali, di riniti allergiche, di sinusiti acute.

Controindicazioni ed effetti indesiderati

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Malattie cardiache ed ipertensione arteriosa gravi. Glaucoma. Ipertiroidismo. Il medicinale è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni. Non somministrare durante e nelle due settimane successive a terapia con farmaci antidepressivi.

Posologia

Gocce nasali: Adulti: 2-3 gocce in ciascuna narice, 2-3 volte al giorno Spray nasale: Adulti: 1-2 nebulizzazioni in ciascuna narice, 2-3 volte al giorno. Popolazione Pediatrica: Il medicinale è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni (vedere paragrafo 4.3). Attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate. Un dosaggio superiore del prodotto anche se assunto per via topica e per breve periodo di tempo può dar luogo ad effetti sistemici gravi. In assenza di risposta terapeutica completa entro pochi giorni, consultare il medico; in ogni caso, il trattamento non deve essere protratto per oltre una settimana.

Conservazione

RINAZINA 100 mg/100 ml spray nasale, soluzione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. RINAZINA 1 mg/ml gocce nasali, soluzione: Conservare a temperatura inferiore a 25°C. Conservare in posizione verticale.

Avvertenze

Impiegare con cautela negli anziani e nei portatori di ipertrofia prostatica per il pericolo di ritenzione urinaria. Nei pazienti con malattie cardiovascolari, specialmente negli ipertesi, l'uso dei decongestionanti nasali deve essere comunque di volta in volta sottoposto al giudizio del medico. L'uso protratto di vasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali inducendo anche assuefazione al farmaco. Il ripetere le applicazioni per un lungo periodo di tempo può risultare dannoso. Benzalconio cloruro (BAC) contenuto come conservante in RINAZINA gocce nasali e spray nasale, specie quando usato per lunghi periodi, può provocare un rigonfiamento della mucosa nasale. Se si sospetta tale reazione (congestione nasale persistente), deve essere usato, se possibile, un medicinale per uso nasale senza BAC. Se tali medicinali per uso nasale senza BAC non fossero disponibili, dovrà essere considerata un’altra forma farmaceutica. Può causare broncospasmo. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti topici può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso è necessario interrompere il trattamento e, se del caso, istituire una terapia idonea. Con l’uso di farmaci simpaticomimetici, ai quali appartiene anche la nafazolina, sono stati riportati rari casi di encefalopatia posteriore reversibile/sindrome reversibile da vasocostrizione cerebrale. I sintomi riferiti comprendono insorgenza improvvisa di cefalea grave, nausea, vomito e disturbi della visione. La maggior parte dei casi migliora o si risolve in pochi giorni in seguito a trattamento appropriato. L’uso della nafazolina deve essere immediatamente interrotto e deve essere consultato il medico se si manifestano segni e/o sintomi di encefalopatia posteriore reversibile/sindrome reversibile da vasocostrizione cerebrale.

Interazioni

Il farmaco può interagire con farmaci antidepressivi.

Effetti indesiderati

Il prodotto può determinare localmente fenomeni di rimbalzo di sensibilizzazione e congestione delle mucose. Per rapido assorbimento della nafazolina attraverso le mucose infiammate, si possono verificare effetti sistemici consistenti in ipertensione arteriosa, bradicardia riflessa, cefalea, disturbi della minzione.

Sovradosaggio

Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungo periodo a dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici. Esso va tenuto lontano dalla portata dei bambini poiché l'ingestione accidentale può provocare sedazione spiccata. In caso di sovradosaggio può comparire ipertensione arteriosa, tachicardia, fotofobia, cefalea intensa, oppressione toracica e, nei bambini, ipotermia e grave depressione del Sistema Nervoso Centrale con spiccata sedazione, che richiedono l'adozione di adeguate misure d'urgenza.

Gravidanza ed allattamento

In gravidanza e nell’allattamento, RINAZINA deve essere usata solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

Effetti su guida veicoli e su uso macchinari

Non sono noti effetti indesiderati sulla capacità di guidare veicoli o sull'uso di macchinari.

Produttore:
GLAXOSMITHKLINE C.HEALTH.Srl

PREPARAZIONE DELL'ORDINE

Dal momento in cui effettui un ordine su questo sito internet, il tempo necessario per preparare il tuo pacco e poi spedirlo dipende dalla disponibilità dei prodotti.

Se in fase di evasione di un ordine un prodotto non fosse più disponibile, perché esaurito o in produzione, una e-mail ti informerà dell'inconveniente e il tuo ordine verrà aggiornato con l'eliminazione dell'articolo non disponibile. Gli altri prodotti verranno spediti e l'importo dell'articolo non disponibile verrà automaticamente detratto dal totale di spesa indicato in fase di acquisto, indipendentemente dal metodo di pagamento prescelto.

SPEDIZIONE E CONSEGNA CON CORRIERE

Una volta preparato il pacco con tutti i prodotti che hai acquistato, Farmacia Tummarello provvederà a spedirtelo.

Nel caso tu abbia effettuato il pagamento con Bonifico Bancario, Farmacia Tummarello spedirà il tuo ordine solamente dopo la verifica dell'effettivo accredito dell'importo dovuto. Ti consigliamo quindi di inviare per e-mail a ordini@comprofarmaci.com l'attestazione dell'avvenuto pagamento, al fine di velocizzare i controlli e quindi la spedizione.

Le spedizioni sono effettuate con le Poste. Attualmente è prevista solamente la spedizione in Italia ed il costo di spedizione è pari a 5,90€. Gratuite per ordini di almeno 49,90€

Indicativamente sono necessari 2 giorni lavorativi per la consegna. Tale numero non dipende da nostri mezzi essendo il vettore un soggetto indipendente da Farmacia Tummarello. Tuttavia, in caso di ritardi nella consegna, ti preghiamo di segnalarlo via mail a ordini@comprofarmaci.com al fine di contattare rapidamente il vettore e risolvere l'inconveniente. Analogamente, se durante l'evasione dell'ordine si dovessero verificare imprevisti di sorta (ritardi, esaurimento di un prodotto, ecc.), ti informeremo tempestivamente via e-mail dello stato dell'ordine.

Ti ricordiamo che le consegne avvengono su tutto il territorio nazionale in orario variabile a seconda dell'itinerario dell'addetto del corriere. Qualora tu risultassi assente all'indirizzo segnalato nell'ordine, il corriere è obbligato a compilare un avviso di passaggio contenente tutti i riferimenti telefonici necessari per lo sblocco della spedizione. Nel caso in cui non ti venga rilasciato alcun avviso di passaggio, ti invitiamo a dare immediata comunicazione al nostro Servizio Clienti.

Al fine di evitare tali spiacevoli inconvenienti, ti consigliamo di indicare nelle note dell'ordine un tuo recapito telefonico, che trasferiremo al corriere esclusivamente allo scopo di finalizzare la consegna.


Su questo sito puoi scegliere tra diversi tipi di pagamento. Una volta concluso lo shopping, una procedura guidata ti aiuta a completare l'acquisto in pochi istanti.

Puoi decidere di pagare i tuoi ordini con carta di credito (Visa, Mastercard, American Express, Carta Aura, Carta prepagata, Postepay), o direttamente dal tuo conto Paypal, oppure con Bonifico Bancario.

Le consegne vengono effettuate con Corriere espresso in genere in 5 giorni lavorativi dall'accredito del pagamento (se si sceglie il bonifico bancario è necessario attendere l'accredito del pagamento per evadere l'ordine).

1 - Pagamenti con Carta di Credito (oppure carta prepagata PostePay)

Il pagamento on-line mediante carta di credito (inclusa la carta di credito prepagata) è garantito da una connessione protetta dotata di un sistema di cifratura dati molto efficace. La transazione con carta di credito avviene attraverso il sistema di pagamento sicuro di PayPal. Tutti i dati della tua carta di credito vengono gestiti direttamente da PayPal, quindi nessuno potrà visualizzare informazioni riservate. PayPal automaticamente cripta tutte le informazioni riguardo la transazione di pagamento con un protocollo SSL (Secure Sockets Layer protocol) di 128-bits (il livello più alto disponibile per il commercio elettronico). Le carte di credito accettate sono:Visa, MasterCard, Carta Aura, American Express e PostePay. L'accredito del pagamento attraverso Carta di Credito risulta immediato.

N.B.Puoi pagare con la tua carta di credito (anche prepagata) attraverso il circuito Paypal anche se non hai un conto Paypal.

2 - Pagamenti con PayPal

Se hai un conto PayPal puoi effettuare il pagamento dell'ordine accedendo direttamente al tuo account. I dati relativi al tuo conto e alla tua carta di credito saranno gestiti direttamente da Paypal e il denaro sarà trasferito dal tuo conto Paypal al nostro. L'accredito del pagamento risulta immediato.

3 - Pagamenti con Bonifico Bancario

Se in fase di acquisto scegli il Bonifico Bancario anticipato, dovrai fare un Bonifico Bancario anticipato intestato a:

Farmacia Tummarello

IBAN: 

Banca:

inserendo nella causale il numero di ordine

Generalmente il pagamento così eseguito necessita di 2-3 giorni lavorativi per venire accreditato e poter procedere all'effettiva spedizione della merce. E' preferibile inviare conferma via e-mail con gli estremi dell'avvenuto pagamento e la data di emissione del bonifico.